Il Blog dei Vesuviani

START: Al via la prima fase del progetto “Mai più dentro”

START: Al via la prima fase del progetto “Mai più dentro”

“Mai più dentro” – Progetto di inserimento socio-lavorativo di pazientipsichiatrici detenuti “Mai più dentro” è finalizzato alla formazione ed inclusione lavorativa di n. 10 pazienti psichiatrici autori di reato, attraverso una formazione teorico/pratica nei laboratori posti in essere dalla Cooperativa Litografi Vesuviani e le cooperative partner, al fine di prevenire la recidiva soprattutto penale, ma anche l’aggravamento della malattia stessa. I soggetti destinatari sono autori di reato con disagio psichico, in detenzione a regime ordinario, o in regime alternativo alla detenzione, residenti nel territorio afferenti le strutture penitenziarie di Napoli Poggioreale e di Napoli Secondigliano, e del DSM della Napoli...
Inclusione lavorativa e Cooperazione di tipo B

Inclusione lavorativa e Cooperazione di tipo B

Normativa giuridica di riferimento: Le cooperative sociali sono disciplinate dalla legge 381/1991, la quale, all’art. 1, chiarisce che le cooperative sociali hanno lo scopo di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’inclusione sociale dei cittadini attraverso: la gestione di servizi socio-sanitari ed educativi;lo svolgimento di attività diverse – agricole, industriali, commerciali o di servizi – finalizzate all’inclusione lavorativa di persone svantaggiate La Cooperativa Sociale Litografi Vesuviani Servizi Salute e lavoro, nasce nel maggio del 2000 con un finanziamento della comunità europea, precisamente progetto “Litograph”, realizzato dal Dipartimento di Salute Mentale dell’ASL Na3 Sud (ex NA 5), in partenariato con Comuni dell’Area Vesuviana...
RIUNIONI DI EQUIPE – PROGETTO MAI PIU’ DENTRO

RIUNIONI DI EQUIPE – PROGETTO MAI PIU’ DENTRO

La Cooperativa Sociale Litografi Vesuviani, Capofila del progetto “Mai più dentro” ha avviato vari meeting sulla piattaforma Zoom con tutti i partner per discutere le nuove azioni di progetto. A causa dell’emergenza pandemica causata dal covid19, abbiamo imparato a convivere con restrizioni sociali, al fine di contrastare la diffusione del virus, adattandoci a nuovi strumenti tecnologici come le piattaforme per videoconferenze grazie alle quali è possibile riunire tutti i referenti partner del progetto, in un’unica stanza virtuale e consentire lo svolgimento di riunioni altrimenti irrealizzabili. Il progetto “Mai più dentro” Cofinanziato da Fondazione con il Sud per l’iniziativa Carceri 2019, è destinato a cittadini autori di reato affetti da...
RISCHI SULLA RECIDIVA DEI PAZIENTI PSICHIATRICI E L’IMPORTANZA DELL’INCLUSIONE SOCIALE E LAVORATIVA

RISCHI SULLA RECIDIVA DEI PAZIENTI PSICHIATRICI E L’IMPORTANZA DELL’INCLUSIONE SOCIALE E LAVORATIVA

Gli autori di reato con disabilità psichiatrica, a cospetto di altri hanno maggiormente il rischio di recidiva, in quanto, dopo aver scontato la pena rischiano di aggravare le loro condizioni psichiatriche, soprattutto per la mancanza di opportunità di inclusione sociale e lavorative. Grazie a iniziative come quelle proposte dalla Cooperativa Litografi Vesuviani con il Progetto “Mai più dentro” erogato da Fondazione con IL SUD, iniziativa Carceri 2019, che seguono regole condivise, trovano nel sistema penitenziario enti del terzo settore e ASL di riferimento territoriale, modelli di post detenzione che favoriscono la partecipazione alle attività inclusive e formative per ridurre la possibilità di recidiva. I dati...
1 2 3

Share and Enjoy !

0Shares
0 0
Condividi su: